Discussione:
La mia storia, ed utili (spero!) consigli
(troppo vecchio per rispondere)
Vi
2004-10-21 21:03:37 UTC
Permalink
In questo messaggio voglio semplicemente raccontarvi la mia storia e la
mia opinione, sperando di essere utile a qualcuno e fargli del bene.
A mia mamma è stato trovato un tumore al seno, in stadio localmente
avanzato, agli inizi di agosto 2004 (nel 2003 il controllo con ago
aspirato aveva dato un “falso negativo”… non fidatevi mai di una sola
“prova” se il restante quadro clinico, tipo radiografie, analisi del
sangue etc. sono sospetti, andate in uno, due, tre centri diversi a
sentire più opinioni e ad eventualmente ripetere gli accertamenti. Noi ci
siamo fidati, ed abbiamo perso un anno e stiamo affrontando così una
situazione molto più grave). Volevano operarla subito (gli stessi che
avevano sbagliato l’ago aspirato… per fortuna abbiamo (stavolta sì!)
sentito altre opinioni ed erano tutti concordi che l’operazione sarebbe
stato il più grande errore che avremmo potuto fare (in base a tutto ciò
che ho poi studiato e capito dopo, sono perfettamente d’accordo su questo
punto, eppure c’era chi, ed era un chirurgo oncologo del miglior centro
oncologico di Roma, non un cialtrone di passaggio, voleva operarla
subito..non fidatevi mai di una sola voce, è la cosa più importante che
posso cercare di trasmettervi in questo messaggio). Così mia mamma è ora
sottoposta alla cosiddetta “chemioterapia neoadiuvante” preventiva
all’operazione (a Napoli, tra l’altro, di dove siamo originari), che sarà
(se ci sarà..) una mastectomia, rimozione totale del seno destro. Tra 6
giorni riceverà la quarta somministrazione.
Dopo la prima chemio, si sentì abbastanza male ed ebbe diversi problemi
fisici… e ci annunciarono che sarebbe andata sempre peggio con le
successive… nel frattempo continuavo incessante le mie ricerche, fino a
raggiungere, incrociano molti dati e fonti diverse, ad alcune conclusioni
“affidabili” sulla migliore alimentazione per lei: essenzialmente, zero
zuccheri raffinati (al limite miele biologico), zero caffè, zero alcool,
zero carne rossa, poca carne bianca e pesce (concentrando le proteine
animali solo a pranzo), poca pasta, frutta e verdura a volontà
(possibilmente biologici, e la frutta meglio se durante la giornata e non
la sera, e lontana dai pasti), specialmente di alcuni tipi che hanno
dimostrato effetti positivi sui tumori al seno (si può ottimizzare la
dieta in base al caso specifico, andate nel sito www.lecurenaturali.com, è
pieno di info e links interessanti). Le sto anche facendo prendere, in
pillole, vitamina A, C, E, glutatione (acetil-cisteina ), tè verde.
Inoltre la invito a bere molto, soprattutto lontano dai pasti, e ho scelto
un acqua con PH basico e basso residuo fisso (rocchetta liscia, ma
immagino ce ne siano anche altre); in più, spremute di arance e limone, a
volontà.
Da quando ha cambiato dieta in questa direzione, si è sentita molto
meglio, e dopo la seconda e terza che mio sta molto meglio che dopo la
prima. La massa tumorale si è decisamente ridotta in dimensione,
l’oncologo dice che “siamo a cavallo” e che “tutto sta andando benissimo”,
ed è incredulo quando gli diciamo che mia madre “si sente bene” e,
soprattutto, non sta assumendo nessuno dei tanti farmaci che ci aveva
prescritto per tenere a bada gli effetti collaterali attesi.
(ora devo scappare… spero di poter continuare presto questo messaggio, lo
farò entro 2-3 giorni)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Blu-Eyes
2004-10-21 21:56:34 UTC
Permalink
Post by Vi
In questo messaggio voglio semplicemente raccontarvi la mia storia e la
mia opinione, sperando di essere utile a qualcuno e fargli del bene.
A mia mamma è stato trovato un tumore al seno, in stadio localmente
avanzato, agli inizi di agosto 2004 (nel 2003 il controllo con ago
aspirato aveva dato un "falso negativo". non fidatevi mai di una sola
"prova" se il restante quadro clinico, tipo radiografie, analisi del
sangue etc. sono sospetti, andate in uno, due, tre centri diversi a
sentire più opinioni e ad eventualmente ripetere gli accertamenti. Noi ci
siamo fidati, ed abbiamo perso un anno e stiamo affrontando così una
situazione molto più grave). Volevano operarla subito (gli stessi che
avevano sbagliato l'ago aspirato. per fortuna abbiamo (stavolta sì!)
sentito altre opinioni ed erano tutti concordi che l'operazione sarebbe
stato il più grande errore che avremmo potuto fare (in base a tutto ciò
che ho poi studiato e capito dopo, sono perfettamente d'accordo su questo
punto, eppure c'era chi, ed era un chirurgo oncologo del miglior centro
oncologico di Roma, non un cialtrone di passaggio, voleva operarla
subito..non fidatevi mai di una sola voce, è la cosa più importante che
posso cercare di trasmettervi in questo messaggio). Così mia mamma è ora
sottoposta alla cosiddetta "chemioterapia neoadiuvante" preventiva
all'operazione (a Napoli, tra l'altro, di dove siamo originari), che sarà
(se ci sarà..) una mastectomia, rimozione totale del seno destro. Tra 6
giorni riceverà la quarta somministrazione.
Dopo la prima chemio, si sentì abbastanza male ed ebbe diversi problemi
fisici. e ci annunciarono che sarebbe andata sempre peggio con le
successive. nel frattempo continuavo incessante le mie ricerche, fino a
raggiungere, incrociano molti dati e fonti diverse, ad alcune conclusioni
"affidabili" sulla migliore alimentazione per lei: essenzialmente, zero
zuccheri raffinati (al limite miele biologico), zero caffè, zero alcool,
zero carne rossa, poca carne bianca e pesce (concentrando le proteine
animali solo a pranzo), poca pasta, frutta e verdura a volontà
(possibilmente biologici, e la frutta meglio se durante la giornata e non
la sera, e lontana dai pasti), specialmente di alcuni tipi che hanno
dimostrato effetti positivi sui tumori al seno (si può ottimizzare la
dieta in base al caso specifico, andate nel sito www.lecurenaturali.com, è
pieno di info e links interessanti). Le sto anche facendo prendere, in
pillole, vitamina A, C, E, glutatione (acetil-cisteina ), tè verde.
Inoltre la invito a bere molto, soprattutto lontano dai pasti, e ho scelto
un acqua con PH basico e basso residuo fisso (rocchetta liscia, ma
immagino ce ne siano anche altre); in più, spremute di arance e limone, a
volontà.
Da quando ha cambiato dieta in questa direzione, si è sentita molto
meglio, e dopo la seconda e terza che mio sta molto meglio che dopo la
prima. La massa tumorale si è decisamente ridotta in dimensione,
l'oncologo dice che "siamo a cavallo" e che "tutto sta andando benissimo",
ed è incredulo quando gli diciamo che mia madre "si sente bene" e,
soprattutto, non sta assumendo nessuno dei tanti farmaci che ci aveva
prescritto per tenere a bada gli effetti collaterali attesi.
(ora devo scappare. spero di poter continuare presto questo messaggio, lo
farò entro 2-3 giorni)
Grazie della tua testimonianza.... sono molto utili questi messaggi ma ho
constatato che nella rete ce ne sono ben pochi.
Dalla prossima TAC spero di poter portare qualche buona notizia anche io...
con tutto il cuore.
A presto.
Lucky Luke
2004-10-21 22:38:47 UTC
Permalink
Post by Vi
In questo messaggio voglio semplicemente raccontarvi la mia storia e la
mia opinione, sperando di essere utile a qualcuno e fargli del bene.
A mia mamma è stato trovato un tumore al seno, in stadio localmente
avanzato, agli inizi di agosto 2004 (nel 2003 il controllo con ago
aspirato aveva dato un "falso negativo". non fidatevi mai di una sola
"prova" se il restante quadro clinico, tipo radiografie, analisi del
sangue etc. sono sospetti, andate in uno, due, tre centri diversi a
sentire più opinioni e ad eventualmente ripetere gli accertamenti. Noi ci
siamo fidati, ed abbiamo perso un anno e stiamo affrontando così una
situazione molto più grave). Volevano operarla subito (gli stessi che
avevano sbagliato l'ago aspirato. per fortuna abbiamo (stavolta sì!)
sentito altre opinioni ed erano tutti concordi che l'operazione sarebbe
stato il più grande errore che avremmo potuto fare (in base a tutto ciò
che ho poi studiato e capito dopo, sono perfettamente d'accordo su questo
punto, eppure c'era chi, ed era un chirurgo oncologo del miglior centro
oncologico di Roma, non un cialtrone di passaggio, voleva operarla
subito..non fidatevi mai di una sola voce, è la cosa più importante che
posso cercare di trasmettervi in questo messaggio). Così mia mamma è ora
sottoposta alla cosiddetta "chemioterapia neoadiuvante" preventiva
all'operazione (a Napoli, tra l'altro, di dove siamo originari), che sarà
(se ci sarà..) una mastectomia, rimozione totale del seno destro. Tra 6
giorni riceverà la quarta somministrazione.
Dopo la prima chemio, si sentì abbastanza male ed ebbe diversi problemi
fisici. e ci annunciarono che sarebbe andata sempre peggio con le
successive. nel frattempo continuavo incessante le mie ricerche, fino a
raggiungere, incrociano molti dati e fonti diverse, ad alcune conclusioni
"affidabili" sulla migliore alimentazione per lei: essenzialmente, zero
zuccheri raffinati (al limite miele biologico), zero caffè, zero alcool,
zero carne rossa, poca carne bianca e pesce (concentrando le proteine
animali solo a pranzo), poca pasta, frutta e verdura a volontà
(possibilmente biologici, e la frutta meglio se durante la giornata e non
la sera, e lontana dai pasti), specialmente di alcuni tipi che hanno
dimostrato effetti positivi sui tumori al seno (si può ottimizzare la
dieta in base al caso specifico, andate nel sito www.lecurenaturali.com, è
pieno di info e links interessanti). Le sto anche facendo prendere, in
pillole, vitamina A, C, E, glutatione (acetil-cisteina ), tè verde.
Inoltre la invito a bere molto, soprattutto lontano dai pasti, e ho scelto
un acqua con PH basico e basso residuo fisso (rocchetta liscia, ma
immagino ce ne siano anche altre); in più, spremute di arance e limone, a
volontà.
Da quando ha cambiato dieta in questa direzione, si è sentita molto
meglio, e dopo la seconda e terza che mio sta molto meglio che dopo la
prima. La massa tumorale si è decisamente ridotta in dimensione,
l'oncologo dice che "siamo a cavallo" e che "tutto sta andando benissimo",
ed è incredulo quando gli diciamo che mia madre "si sente bene" e,
soprattutto, non sta assumendo nessuno dei tanti farmaci che ci aveva
prescritto per tenere a bada gli effetti collaterali attesi.
(ora devo scappare. spero di poter continuare presto questo messaggio, lo
farò entro 2-3 giorni)
Bellissima storia. Continua su questa strada e non scoraggiarti mai.
marco magnano
2004-10-24 14:17:15 UTC
Permalink
Post by Vi
dimostrato effetti positivi sui tumori al seno (si può ottimizzare la
dieta in base al caso specifico, andate nel sito www.lecurenaturali.com, è
pieno di info e links interessanti). Le sto anche facendo prendere, in
Diffida dalle notizie incontrollate che trovi in rete.
Qualsiasi cialtrone puo' aprire un sito internet e scrivere scempiaggini.
Post by Vi
pillole, vitamina A, C, E, glutatione (acetil-cisteina ), tè verde.
Inoltre la invito a bere molto, soprattutto lontano dai pasti, e ho scelto
un acqua con PH basico e basso residuo fisso (rocchetta liscia, ma
immagino ce ne siano anche altre); in più, spremute di arance e limone, a
volontà.
Non esistono evidenze sul fatto che queste cose abbiano alcun effetto
sull'evoluzione della malattia.
In effetti manca anche un rationale.

In piu' sappi (se n'e' parlato in un thread precedente) che alcune
osservazioni segnalano che le vitamine in alcuni casi hanno un effetto
accelerante sulla progressione dei tumori.

In pratica evita il fai da te ed evita le cialtronate in rete.
Blu-Eyes
2004-10-24 18:40:23 UTC
Permalink
Post by marco magnano
In piu' sappi (se n'e' parlato in un thread precedente) che alcune
osservazioni segnalano che le vitamine in alcuni casi hanno un effetto
accelerante sulla progressione dei tumori.
E pensa che gli studi condotti in Giappone dicono esattamente l'opposto...
sgas
2004-10-24 19:27:27 UTC
Permalink
Il giorno Sun, 24 Oct 2004 18:40:23 GMT, " Blu-Eyes" ha scritto :

[cut]
Post by Blu-Eyes
E pensa che gli studi condotti in Giappone dicono esattamente l'opposto...
e quanti sarebbero questi studi ?

perche' " tutti " parrebbe voler dire " tanti " .
Non e' che invece ne esiste solo uno o due ?
Lo sai quanti studi su una singola molecola devono essere fatti prima che
venga approvato un protocollo terapeutico ?

migliaia ? centinaia o ne bastano un pochini ?
eh , volpe !
--
sgas
Blu-Eyes
2004-10-24 19:37:12 UTC
Permalink
Post by sgas
[cut]
Post by Blu-Eyes
E pensa che gli studi condotti in Giappone dicono esattamente
l'opposto...
Post by sgas
e quanti sarebbero questi studi ?
perche' " tutti " parrebbe voler dire " tanti " .
Non e' che invece ne esiste solo uno o due ?
Lo sai quanti studi su una singola molecola devono essere fatti prima che
venga approvato un protocollo terapeutico ?
migliaia ? centinaia o ne bastano un pochini ?
eh , volpe !
E dove avrei detto TUTTI scusa? Vedo che la vista ce l'avete piuttosto
malridotta qui dentro...

Se vuoi ho trovato uno studio in Francia dove il campione e' di 13.000
persone.... come vuoi tu...
sgas
2004-10-24 19:59:44 UTC
Permalink
Post by Blu-Eyes
E dove avrei detto TUTTI scusa?
bah sai .... quando uno scrive " gli studi " si potrebbe intendere piu'
facilmente " tutti gli studi " piuttoso che " uno studio "

Ma tu in effetti volevi scrivere quello , vero ?
bueno , allora si tratta di " UNO STUDIO "
suona peggio ( per te ) ma e' piu' preciso .
Post by Blu-Eyes
Se vuoi ho trovato uno studio in Francia dove il campione e' di 13.000
persone.... come vuoi tu...
tze' tze' .
Lo studio pubblicato su un depliant di un venditore di integratori , dice
poco .
Hai l ' articolo di questo Bowen o come picchio si chiama .
Ma l ' originale eh !
--
sgas
Vi
2004-10-24 20:16:44 UTC
Permalink
Caro Sgas,
ma non è che per caso sei oncologo o qualcosa di simile... e intuisci che
se avesse ragione l'approccio olistico alla cura dei tumori (come è
dimostrabile... basta ragionare, non ci vuole molto...il cancro è causato
da un insieme di fattori personalissimi per ogni singolo malato, e
pretendere di curare in maniera "industriale", tutti con le stesse
"pilloe, bisturi e radiazioni" è un approccio perdente in partenza, ed
infatti le cliniche che adottano l'approccio olistico, tipo le Issels
Clinic, ottengono percentuali di guarigione di gran lunga più alte delle
"normali" istituzioni mediche.. INFORMATI, VOLPE!), e cioè l'insieme di
"disintossicazione, nutrizione calibrata al caso specifico
(essenzialmente, spesso, quasi vegeteriana), supporto di vitamine ed
oligoelementi, immunostimolazione, terapia col calore (sopra i 43 gradi le
cellule tumorali muoiono facilmente, mentre le cellule normali no, se si
rimane sotto i 45, ed inoltre la temperatura corporea alta facilita la
risposta immunitaria (è il meccanismo della febbre!), somministrazione di
enzimi proteolitici per "smascherare" il tumore agli occhi del sistema
immunitario (il Dott. Kelley ideò questo approccio, ed integrando anche i
precedenti, ha guarito migliaia di casi, INFORMATI!), eliminazione delle
cause "mentali" del cancro (tipo precedenti depressioni, traumi etc.. la
neuropsicoimmunologia ha ampiamente dimostrato gli effetti nefasti di
questi stati mentali sulla salute nel suo complesso)...
insomma, se si dimostrasse che questo è, come è!, l'approccio giusto, ti
ritroveresti disoccupato! o ad aver studiato tanti anni cose solo
parzialmente esatte ed utili!, o ad affrontare i tuoi sensi di colpa per
aver lasciato, a causa della tua ignoranza, soffrire e morire inutilmente
tante persone...
insomma, perchè sei così "chiuso"?? levami la curiosità.. è per ignoranza
o malafede?
Spero tu approfondisca le cose cui ho accennato... a presto
Vi
Post by sgas
Post by Blu-Eyes
E dove avrei detto TUTTI scusa?
bah sai .... quando uno scrive " gli studi " si potrebbe intendere piu'
facilmente " tutti gli studi " piuttoso che " uno studio "
Ma tu in effetti volevi scrivere quello , vero ?
bueno , allora si tratta di " UNO STUDIO "
suona peggio ( per te ) ma e' piu' preciso .
Post by Blu-Eyes
Se vuoi ho trovato uno studio in Francia dove il campione e' di 13.000
persone.... come vuoi tu...
tze' tze' .
Lo studio pubblicato su un depliant di un venditore di integratori , dice
poco .
Hai l ' articolo di questo Bowen o come picchio si chiama .
Ma l ' originale eh !
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
sgas
2004-10-24 20:45:12 UTC
Permalink
Il giorno Sun, 24 Oct 2004 22:16:44 +0200, " Vi" ha scritto :

[cut]
Post by Vi
(il Dott. Kelley ideò questo approccio, ed integrando anche i
precedenti, ha guarito migliaia di casi, INFORMATI!)
per esempio : informami tu su questa Dottoressa Kelley , piuttosto
Ha una casistica ?

[cut]
Post by Vi
insomma, perchè sei così "chiuso"?? levami la curiosità.. è per ignoranza
o malafede?
per ignoranza . ma tu mi redimerai
--
sgas ® UIN 69225877
[ In God We Trust...All others pay cash :-) ]
sgas [*at*]sgas.it
Vi
2004-10-24 20:57:51 UTC
Permalink
Ti capisco,
anch'io ero ignorante e chiuso... ma la paura di perdere mia madre mi ha
fatto "aprire" la mente.
Cmq, si tratta di un dottore... (secondo me leggi i messaggi troppo
velocemente..), scrivi "kelley cancer" su google e leggi! mica posso fare
tutto io :-)
e, bada, non dico che lui abbia capito tutto e sia l'unico depositario
della verità, ma ha avuto importanti intuizioni che si sono tradotte in un
metodo terapeutico che ha portato guarigioni.
Se vuoi un testo organico da cui partire, ti consiglio vivissimamente
"cancro: puoi guarire" (io l'ho letto, ed ho trovato organizzate in
maniera organica moltissime delle info raccolte in 2 mesi di ricerche
incessanti, segui il link per un'idea del contenuto
http://www.macroedizioni.it/libro.php?id_libro=57 e guarda anche
http://www.macroedizioni.it/cerca.php?search=cancro&tipo=t).
Dopo che lo avrai letto, se vorrai, sarò felice di discuterne punto per
punto, nei limiti delle mie conoscenze.
Buona notte
(non ce l'ho con te, davvero, e spero tantissimo che tu ti apra a un
approccio diverso e meno dogmatico a questa malattia)
Post by sgas
[cut]
Post by Vi
(il Dott. Kelley ideò questo approccio, ed integrando anche i
precedenti, ha guarito migliaia di casi, INFORMATI!)
per esempio : informami tu su questa Dottoressa Kelley , piuttosto
Ha una casistica ?
[cut]
Post by Vi
insomma, perchè sei così "chiuso"?? levami la curiosità.. è per ignoranza
o malafede?
per ignoranza . ma tu mi redimerai
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
sgas
2004-10-24 21:13:13 UTC
Permalink
Post by Vi
Se vuoi un testo organico da cui partire, ti consiglio vivissimamente
"cancro: puoi guarire"
cerchero' e leggero' e ti sapro' dire

Comunque non mi sta bene il tuo approccio .
Se uno chiede documentazioni decenti , queste sono carenti
Se si danno informazioni supportate ma non gradite , si viene sospettati di
chissa' quale collusione .

no buono
Post by Vi
http://www.macroedizioni.it/libro.php?id_libro=57 e guarda anche
http://www.macroedizioni.it/cerca.php?search=cancro&tipo=t).
macroedizioni e' una collana scientifica o una collana che ospita
prevalentemente libri di carattere esoterico ?
si incomincia male
--
sgas
Vi
2004-10-24 21:21:59 UTC
Permalink
Caro Sgas...
mi fai un po' cadere le braccia... con il TUO, d'approccio!
Cmq apprezzo che "cercherai e leggerai", perchè sono sicuro che ti farà
bene, e farà del bene anche a tutte le persone a cui darai consigli in
futuro!
Non ho collusioni con "macroedizioni", l'ho scoperta 2 settimane fa come
casa editrice, ed ho comprato due libri...
se hai tempo da sprecare, per me puoi benissimo non comprare niente e
passare 500 ore su internet (circa quante ne ho passate io da inizio
agosto)
e trovare le stesse info.
A presto

Vi
Post by sgas
Post by Vi
Se vuoi un testo organico da cui partire, ti consiglio vivissimamente
"cancro: puoi guarire"
cerchero' e leggero' e ti sapro' dire
Comunque non mi sta bene il tuo approccio .
Se uno chiede documentazioni decenti , queste sono carenti
Se si danno informazioni supportate ma non gradite , si viene sospettati di
chissa' quale collusione .
no buono
Post by Vi
http://www.macroedizioni.it/libro.php?id_libro=57 e guarda anche
http://www.macroedizioni.it/cerca.php?search=cancro&tipo=t).
macroedizioni e' una collana scientifica o una collana che ospita
prevalentemente libri di carattere esoterico ?
si incomincia male
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
sgas
2004-10-24 21:25:18 UTC
Permalink
Il giorno Sun, 24 Oct 2004 23:21:59 +0200, " Vi" ha scritto :

[cut]
Post by Vi
Non ho collusioni con "macroedizioni", l'ho scoperta 2 settimane fa come
casa editrice, ed ho comprato due libri...
se hai tempo da sprecare
no , non ne ho . E se ce l ' ho , preferisco altre letture .
Abbi pazienza ma l ' esoterismo ed il sensazionalismo non fanno per me




--
sgas ® UIN 69225877
Convictions are more dangerous enemies of truth than lies
( Nietzsche )
Vi
2004-10-25 08:58:43 UTC
Permalink
Figurati, fai quello che ti pare...
Ma almeno togli quella frase di Nietzsche dalla tua "firma elettronica", è
davvero fuori luogo, sembra che ti prendi in giro da solo, visto che sono
le TUE convinzioni ad impedirti di aprire la mente alla verità.
Quello che tu sai, non è falso o tutto sbagliato, ma è come si ti
ostinassi a guardare in una visuale di 45 gradi, e ti perdi i restanti
315, e mai come nel caso del cancro, è fondamentale guardare a 360gradi.
Ciao, e in bocca al lupo

Vi
Post by sgas
[cut]
Post by Vi
Non ho collusioni con "macroedizioni", l'ho scoperta 2 settimane fa come
casa editrice, ed ho comprato due libri...
se hai tempo da sprecare
no , non ne ho . E se ce l ' ho , preferisco altre letture .
Abbi pazienza ma l ' esoterismo ed il sensazionalismo non fanno per me
--
sgas ® UIN 69225877
Convictions are more dangerous enemies of truth than lies
( Nietzsche )
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
sgas
2004-10-24 21:20:47 UTC
Permalink
Il giorno Sun, 24 Oct 2004 22:57:51 +0200, " Vi" ha scritto :

[cut]
Post by Vi
Se vuoi un testo organico da cui partire, ti consiglio vivissimamente
"cancro: puoi guarire"
certo che mi ci vorra' un bello stomaco per leggere un libro dello stesso
autore dei
" denti tachionici "

fra l ' altro e' un chimico
tutti professori ?

perche' non pubblica , questo tipo , su una rivista del settore ?
Non lo fanno pubblicare per il complotto intergalattico o perche' afferma
cose non dimostrate & non dimostrabili?
--
sgas
G. Paolo
2004-11-13 19:57:01 UTC
Permalink
Post by Vi
Caro Sgas,
ma non è che per caso sei oncologo o qualcosa di simile... e intuisci che
se avesse ragione l'approccio olistico alla cura dei tumori (come è
dimostrabile... basta ragionare, non ci vuole molto...il cancro è causato
da un insieme di fattori personalissimi per ogni singolo malato, e
pretendere di curare in maniera "industriale", tutti con le stesse
"pilloe, bisturi e radiazioni" è un approccio perdente in partenza, ed
infatti le cliniche che adottano l'approccio olistico, tipo le Issels
Clinic, ottengono percentuali di guarigione di gran lunga più alte delle
"normali" istituzioni mediche.. INFORMATI, VOLPE!), e...
sgas e' solo un dentista...che vuole apparire ....
e dice facilmente sgassate.....
Ormai la verita' sta per venire a galla:
Il cancro e' una malattia derivante come tutte le malattie degenerative, da
vari cofattori endogeni (psichici+ fisici) riordinati i quali il tumore
scompare e/o regredisce fino a divenire innocuo per il soggetto, e cio' fino
alla sua morte naturale (non per cancro).
saluti

G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine
Biologico Naturali
www.mednat.org /Cancro
sgas
2004-11-13 23:52:53 UTC
Permalink
il giorno Sat, 13 Nov 2004 20:57:01 +0100, G. Paolo ha scritto:

[cut]
Post by G. Paolo
sgas e' solo un dentista...
tu sei un auto-trasportatore con una laurea fasulla
che crede alla pericolosita' dell ' acqua corrente .
monossido di diidrogeno/H2O
LOL

sto meglio io
Post by G. Paolo
e dice facilmente sgassate.....
per esempio?
e' gia' venuta a galla .
http://www.angelfire.com/yt3/qwertyoh/home.htm

http://www.medicinenaturali.net/
http://www.medicinaqualita.it/

perche' non ci racconti che secondo te il Santo Graal in realta'
conteneva urina e che e' miracolosa per l ' ingestione di soda
caustica ?

e come mai scappi come un coniglio quando spari cazzate e poi non sai
che rispondere ?

Message-ID: <***@4ax.com>
http://tinyurl.com/722ey

Message-ID: <***@4ax.com>
http://tinyurl.com/6a7fk

Message-ID: <***@uni-berlin.de>
http://tinyurl.com/4yf33

Message-ID: <***@4ax.com>
http://tinyurl.com/4jmtg

Message-ID: <***@4ax.com>
http://tinyurl.com/64ouq

Message-ID: <***@4ax.com>
http://tinyurl.com/4me5d

Message-ID: <***@4ax.com>
http://tinyurl.com/7xgx3


under costruction
--
sgas ® UIN 69225877
Convictions are more dangerous enemies of truth than lies
( Nietzsche )
G. Paolo
2004-11-13 19:53:06 UTC
Permalink
Post by Blu-Eyes
E dove avrei detto TUTTI scusa? Vedo che la vista ce l'avete piuttosto
malridotta qui dentro...
Se vuoi ho trovato uno studio in Francia dove il campione e' di 13.000
persone.... come vuoi tu...
Forniresti i riferimenti, grazie
ciao
--
G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine
Biologico Naturali
www.mednat.org
G. Paolo
2004-11-13 19:51:02 UTC
Permalink
Post by Vi
dimostrato effetti positivi sui tumori al seno (si può ottimizzare la
dieta in base al caso specifico, andate nel sito www.lecurenaturali.com, è
pieno di info e links interessanti). Le sto anche facendo prendere, in
pillole, vitamina A, C, E, glutatione (acetil-cisteina ), tè verde.
Inoltre la invito a bere molto, soprattutto lontano dai pasti, e ho scelto
un acqua con PH basico e basso residuo fisso (rocchetta liscia, ma
immagino ce ne siano anche altre); in più, spremute di arance e limone, a
volontà.
Da quando ha cambiato dieta in questa direzione, si è sentita molto
meglio, e dopo la seconda e terza che mio sta molto meglio che dopo la
prima. La massa tumorale si è decisamente ridotta in dimensione,
l'oncologo dice che "siamo a cavallo" e che "tutto sta andando benissimo",
ed è incredulo quando gli diciamo che mia madre "si sente bene" e,
soprattutto, non sta assumendo nessuno dei tanti farmaci che ci aveva
prescritto per tenere a bada gli effetti collaterali attesi.
(ora devo scappare. spero di poter continuare presto questo messaggio, lo
farò entro 2-3 giorni)
Se vai nel ns Portale troverai altre risposte anche su Cause, con-cause
primarie e secondarie del cancro
e capirai perche' quella cura sta iniziando a portare i suoi frutti; ma non
e' finita...se non risolve le Cause e concause primarie, il tumore potrebbe
ripresentarsi nel tempo.
Comunque complimenti perche' pochi si informano prima di fare cure tossiche
come chemio e radio ed ancora meno scelgono di curarsi in modo
alternativo...ma se lo fanno riescono acomprendere tutti i ruisvolti del
cancro...e lo possono anche eliminare.
saluti ed ancora complimenti per l'oculata scelta di informarsi Prima di
tutto !

G. Paolo Vanoli (I2VGP) - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine
Biologico Naturali
www.mednat.org
Continua a leggere su narkive:
Loading...